Super ricetta slime unicorno

Fare lo slime è uno dei passatempi preferiti in questo periodo: abbiamo provato mille ricette diverse e, forse forse, abbiamo la ricetta finale super efficace!

Il primo segreto è quello di usare la colla giusta: senza di quella nessuno slime sarà perfetto!

Slime unicorno

Gli ingredienti giusti per lo slime si trovano in parte on line e in parte al supermercato (o addirittura già a casa).

Ingredienti:

  • colla Elmer (o altra colla adatta),
  • bicarbonato di sodio,
  • soluzione per lenti (o soluzione salina),
  • colorante alimentare (blu, verde, giallo, viola, rosa, rosso),
  • spatola in silicone,
  • ciotole.

Procedimento:

Se hai acquistato la colla in dose monouso, svuotala tutta in una ciotola, se invece hai preso quella in confezione risparmio, vuotane solo una parte (circa 150 ml). Ripeti il procedimento per i 6 colori necessari a formare lo slime unicorno.

Aggiungi quindi 1/2 cucchiaio di bicarbonato di sodio e mescola bene finché non si è completamente assorbito.

Quindi metti una goccia di colorante alimentare e continua a mescolare. Se vuoi un colore più intenso, aggiungi qualche altra goccia di colorante. Crea uno slime blu, verde, giallo, viola, rosa e arancione. Per l’arancione, se non hai il colorante, puoi farlo con 1 goccia di colorante alimentare rosso e 2 gocce di giallo.

Aggiungi la soluzione per lenti a contatto (poco alla volta, “a sentimento” come dice Nicolò) e intanto mescola: noterai che la miscela inizierà a raggrupparsi e a staccarsi dai lati. A questo punto impastalo con le mani finche non è più appiccicoso e risulterà anche flessibile.

Disponi i colori dello slime uno accanto all’altro creando l’effetto “unicorno” e.. comincia a giocarci!

Ricorda: se non te la senti di scegliere da solo i prodotti per lo slime, in commercio esistono dei kit già fatti, anche nella versione glitterata!

La scienza e lo slime

Per rendere il gioco più interessante puoi anche fare delle piccole osservazioni scientifiche e provare a trarre le tue conclusioni.

Prova, ad esempio, a osservare lo slime dopo:

  • 30 secondi di gioco,
  • 1 minuto di gioco,
  • 5 minuti di gioco,
  • il giorno successivo.

C’è stato qualche cambiamento? Perché pensi che sia cambiato? I colori reagiscono tutti allo stesso modo o si comportano in maniera differente?

Se ti va, lasciami le tue osservazioni nei commenti!