Miele: un alleato prezioso per la merenda

Durante la scuola, i pasti che i bambini fanno a casa sono davvero pochi: lo spuntino di metà mattina e il pranzo lo consumano a scuola e almeno due – se non tre – merende le consumano nel tragitto tra la scuola e l’attività extra scolastica a cui sono iscritti.

A conti fatti, seduti al tavolo della cucina ci si siedono proprio poco. 

Come sapete metto cura costante nell’offrire loro merende di qualità quando sono fuori casa, a maggior ragione questo lo faccio quando sono a casa, sopratutto perché è l’occasione per preparare insieme uno spuntino.

In questo inverno, complice la mia abitudine di mettere nello yogurt del mattino il miele (per coprire il tremendo sapore della pappa reale!) si sono avvicinati a questo alimento che hanno sempre guardato con sospetto.

Il miele: un prodotto buono e sano

Il miele è un alimento prodotto dalle api a partire dal nettare e dalla melata (che ha un gusto molto dolce, simile allo zucchero).

E’ composto da zuccheri semplici (fruttosio-glucosio) e quindi facilmente digeribile, inoltre contiene: enzimi, vitamine, oligominerali, sostanze antibiotico-simili e altre sostanze che possono favorire i processi di accrescimento.

Oltre ad avere un ottimo sapore, il miele è anche un prezioso alleato per il nostro organismo:

  • ha un’azione decongestionante per quanto riguarda le prime vie aeree ed è un ottimo calmante della tosse;
  • è molto adatto anche a combattere l’invecchiamento delle cellule del corpo, perché è ricco di anti-ossidanti e di polifenoli;
  • è considerato da molti un antibiotico naturale

Una caratteristica particolare del miele è che ha mille sfumature di gusto:

  • i mieli poco aromatici, neutri e delicati (acacia, sulla, leguminose in genere) piacciono a tutti, come pure i mieli con aroma floreale leggero (rododendro) o intenso (agrumi);
  • i mieli con aroma deciso non piacciono a tutti, ma chi sceglie un miele fortemente aromatico (come castagno o corbezzolo), generalmente, lo preferisce a tutti gli altri.

Esistono tantissime varietà di questo prodotto dal gusto e dalle proprietà particolari, come si può vedere nelle sezioni dedicate alla vendita di miele su e-commerce tipo questo, che offrono una grande possibilità di scelta. Tra i diversi tipi di mieli, ad esempio, quello di eucalipto è perfetto contro la tosse, quello millefiori è delicato e disintossicante per il fegato, mentre quello di acacia ha un sapore fine ed effetti benefici sullo stomaco.

Idee per merende sane e veloci

Dato per certo che qui il tempo non è mai abbastanza e che quando arrivano a casa, i bambini, sono super affamati, ecco le nostre merende preferite di questo inverno, facili e veloci da preparare ma, sopratutto, nutrienti ed equilibrate:

  • Pane e miele: in assoluto la ricetta più semplice e rapida da preparare, ma non per questo meno gustosa o sana rispetto alle altre. Il segreto per renderla irresistibile è tostare un attimo il pane, prima di metterci il miele: così sarà caldo e croccante!
  • Pancake al miele: qui ormai siamo diventati super veloci nel prepararlo! Ecco la nostra ricetta segreta: 200 gr di farina integrale (se non siete abituati all’integrale potete cominciare con 100 gr di farina integrale e 100 gr di farina bianca), 1 cucchiaio di zucchero di canna, una punta di sale, 2 cucchiaini di lievito, 250 ml di latte (noi usiamo quello senza lattosio, perché i latti vegetali non piacciono particolarmente ai miei figli), 3 cucchiai di olio di semi e 2 uova. Mescolate insieme tutti gli ingredienti tranne le uova, delle quali andrà aggiunto solo il tuorlo. L’albume invece va montato a neve e incorporato alla fine. L’ideale sarebbe preparare l’impasto con una mezz’oretta di anticipo e farlo quindi riposare prima di cuocerlo. I pancake vanno cotti in una padella antiaderente (noi usiamo quella delle crépe) senza ungerla prima, visto che c’è l’olio nell’impasto, per un minuto circa per lato. Serviteli in un piatto, cosparsi del loro miele preferito, il successo sarà assicurato!
  • Yogurt con miele, frutta e cereali: anche questa ricetta richiede pochissimo sforzo ma sa dimostrarsi ugualmente gustosa e nutriente. È una soluzione perfetta se avete dei bambini che non amano mangiare la frutta: lavate e tagliate della frutta di stagione in piccoli pezzi (nella stagione invernale io uso anche i frutti di bosco surgelati, visto che non sono disponibili ma che sono i loro preferiti nel mix banana, mirtilli e lamponi) quindi prendete lo yogurt e mescolatelo con la frutta. Aggiungete infine i cereali e guarnite il tutto con un po’ di miele.

Se, invece, avete più tempo e vi piace preparare dei dolci fatti in casa (qui in inverno lo facciamo spesso) vi consiglio di provare la ricetta di questa torta, ovviamente a base di miele.

Buona merenda!