Museo dei Fossili del Monte San Giorgio

In casa gli appassionati di dinosauri non mancano: se all’inizio solo Giacomo era affascinato dai grandi sauri ormai estinti, pian piano anche Margherita e Nicolò si stanno facendo sempre più curiosi così ogni scusa è buona per cercare un nuovo museo a tema dove portarli.

Quasi per caso, nelle ultime vacanze, abbiamo scoperto il museo dei Fossili del Monte Sant Giorgio, a due passi dal confine Italo Svizzero.

Il museo è stato inaugurato nel 2012 e tutti i fossili conservati al suo interno sono provenienti dal Monte San Giorgio, che è da annoverare tra i più importanti giacimenti fossili del Triassico Medio, (un’epoca geologica compresa tra 247 e 237 milioni di anni fa) e da alcuni anni è anche patrimonio dell’umanità UNESCO.

Il museo è distribuito su 4 piani e permette un’esperienza visiva davvero varia: illustrazioni, modelli, animazioni 3D, in Realtà Aumentata (AR) e in Realtà Virtuale (VR) rendono comprensibile a tutti questo mondo così lontano e affascinante al tempo stesso.

L’offerta così varia permette a tutti di trovare il giusto modo per approcciarsi al museo: per prima cosa vi consiglio di fare salto nella sala immersiva del Triassic Park (munita di visori Oculus di ultima generazione) e di nuotare tra i grandi rettili marini, così da entrare da subito nel “vivo” della questione. Poi vale la pena di approfondire un attimo il periodo del Triassico (che alla fine non è proprio tra i più gettonati) e la nascita del museo attraverso la visione di qualche filmato, nella sala posta al primo piano. Ci sono sia filmati tipo documentario, per i più grandi, che cartoni animati, per i più piccoli.

Ora non vi resta che esplorare liberamente il museo, ci sono tantissime cose da vedere, da leggere e anche da toccare!

Il museo offre davvero la possibilità di vivere un’esperienza multisensoriale!

Sempre grazie alla tecnologia, all’ultimo piano, un’altra esperienza particolare del museo: l’acquario triassico!

Terrazza panoramica della Val Mara

A pochi passi dal Museo dei fossili è possibile osservare e quasi toccare con mano, l’imponente falesia rocciosa del Calcare di Meride, una sorta di aula didattica all’aperto, immersa nel bosco, in uno dei punti panoramici più suggestivi del Monte San Giorgio.

Per raggiungerla basta inforcare il sentiero geo-paleontologico in direzione Serpiano: dopo circa 10 minuti a piedi vi troverete alla terrazza panoramica della Val Mara.

Come raggiungere il museo dei fossili

Il Museo dei fossili del Monte San Giorgio si trova a Meride (Via Bernardo Peyer 9), nel Canton Ticino, in Svizzera.

Si può comodamente raggiungere in auto:

  • Autostrada A2, uscita “Mendrisio”
  • Seguire la segnaletica indicante “Monte San Giorgio” o “Serpiano”
  • Proseguite fino a Meride (10 minuti da Mendrisio)

Oppure con i mezzi pubblici:

  • Treno sino a “Mendrisio”
  • BUS 524 da “Mendrisio stazione transito bus” direzione Meride
  • La fermata è “Meride paese” (17 minuti da Mendrisio)

Il costo del biglietto è di 12.- CHF per gli adulti, che scende a 10.- se avete diritto a qualche riduzione. I bambini dai 6 ai 16 anni pagano 6.-, sotto ai 6 anni entrano gratis.

Esiste anche un biglietto famiglia (2 adulti + 2 bambini da 6 a 16 anni) a 29.-

Il museo è aperto da martedì a domenica, dalle 9 alle 17.00. Gli unici giorni di chiusura sono il lunedì in generale e poi il 24, 25 e 31 dicembre e l’1 gennaio

Buona visita!