Regali utili da fare ai bambini

Oggi (sopratutto in questo periodo dell’anno!) indovinare il regalo giusto per un bambino non è facile: o lo conosciamo, e quindi sappiamo quali sono i suoi gusti, oppure il rischio di regalare l’ennesimo oggetto che viene presto dimenticato è alto

L’aternativa, quella del regalo utile, spesso fa contenti i genitori, ma un po’ meno i bambini.

Come riuscire, invece, a far contenti tutti? Ecco qualche idea: 

Abbigliamento per bambini

Sull’abbigliamento è essenziale fare riferimento ai genitori: che taglia veste? Di quale capo d’abbigliamento ha più bisogno? Tuta? Felpa? Pantaloni? Vestito per le feste? Costume? Accappatoio? Scarpe?

Io uso sempre il periodo di Natale per fare un po’ di ordine negli armadi dei bambini e chiedere in modo mirato quello che mi manca, sopratutto a nonni e zii.

Se vi trovate a dover scegliere un capo d’abbigliamento per un bambino, ma non avete la possibilità di chiedere (magari perché si tratta di una sorpresa o perché non siete abbastanza in confidenza con la famiglia), ecco alcune cose importanti da tenere in considerazione:

  • scegliete capi che non richiedano di essere stirati (per le bambine, ad esempio, sono ottimi i vestiti in maglina);
  • badate alla qualità dei tessuti, che non contengano filati come la viscosa o il poliestere ma che siano sempre in fibre naturali come il cotone e la lana;
  • per quanto riguarda la taglia, sempre meglio abbondare. Se conoscete l’età del bambino, scegliete un capo che vesta uno o due anni in più in modo che, se anche non lo mette quest’anno, al massimo lo mette il prossimo. Per quanto riguarda i neonati, invece, abbondate solo di qualche mese, senza esagerare, se no rischiate che il capo sia della taglia giusta.. nella stagione sbagliata!
  • attenzione a cuciture, decorazioni, etichette: meno ce ne sono, più siete certi che il capo sia confortevole per il bambino, quando lo ha indosso (qui è sempre una lotta con le etichette, ad esempio). 

Creme e altri prodotti per bambini

Creme, shampoo e altri prodotti per la cura e l’igiene del bambino sono spesso molto costosi: fare un regalo di questo tipo è davvero un’idea intelligente e di sicuro successo. 

Per anni ho chiesto pannolini e creme all’ossido di zinco, a chi non sapeva cosa regalarci per Natale o per il compleanno.

Oggi, che siamo fuori dal tunnel dei pannolini, chiedo creme corpo (ad esempio Giacomo soffre di dermatite atopica e le sue creme e shampoo li prendiamo esclusivamente in farmacia e sono davvero costose) o creme solari, utili anche in questa stagione, sopratutto se si va a sciare. 

Dato che le scottature sono molto pericolose (non solo al mare ma anche sulle piste da sci), prestate sempre attenzione a scegliere una crema solare per bambini con SPF 50 di marchi affidabili come Lichtena: in questo modo regalerete una protezione totale e sicura al bambino.

idee decorazioni camerata

Oggetti per arredare la cameretta

Arredare una cameretta non è una spesa da poco e, spesso, è qualcosa che si rimanda a lungo.

Noi, in questi 7 anni, abbiamo modificato diverse volte l’assetto della cameretta dei bambini, per fa spazio pian piano a tutti quanti. 

Non abbiamo ancora comprato la classica cameretta per bambini un po’ per la spesa e un po’ perché le cose sono ancora in continua evoluzione (Margherita ha cominciato a dormire in camera con i fratelli da qualche settimana soltanto) così mi sono concentrata più che altro sulle decorazioni, per abbellire il più possibile il loro spazio, in attesa della soluzione definitiva. 

Le decorazioni, così come altri piccoli oggetti di arredo a misura di bambino, sono in grado di modificare in modo importante l’aspetto di una stanza e renderla allegra, luminosa, colorata. 

Gli sticker da muro, in questo caso, la fanno da padrone e sono sicuramente un regalo originale e inaspettato. Scegliere quelli giusti non è facile, ci sono davvero tante opzioni fantastiche per decorare la cameretta, fatevi guidare dai gusti del bambino o dai suoi colori preferiti. Una sola attenzione: badate che i colori siano in linea con quelli della cameretta!

Altri possibili regali in tema d’arredo sono i quadretti componibili, ad esempio con gli animali, le fatine o i supereroi, che regalano colore e fanno sognare i  bambini. I quadretti possono anche essere realizzati facendo un collage delle foto più belle dei bambini, solitamente apprezzano molto anche i più piccoli.

Anche le ceste per riordinare i giochi, i porta pigiami, le lucine notturne e altri piccoli complementi d’arredo come cuscini o tappeti sono di solito molto apprezzati sia dai genitori che dai bambini.