G! Come giocare: tutte le informazioni utili

I vostri bimbi hanno già scelto cosa vogliono per Natale? I miei no, sono in alto mare, come sempre in questo periodo.

Collezionano cataloghi, non fanno altro che sfogliarli, mettono le crocette sopra ai giochi che ritengono interessanti, strappano le pagine di quelli che non gli interessano (o, in alternativa esclamano: “che schifo! Giochi da femmina / da piccoli / noiosi..”), fanno collage di possibili giochi da chiedere a Babbo Natale (attenzione: ritagliano il catalogo solo e soltanto se ne hanno più di una copia in loro possesso) e poi stilano classifiche che cambiano pressoché ogni giorno.

festeggiare il natale

Da un paio d’anni a questa parte, così, ho deciso di portarli a G! Come giocare, il più grande evento di Natale in fatto di giochi. 

Non è semplicemente una fiera, in cui vengono esposti i giochi, ma un vero Paese dei Balocchi per tutti i bambini che potranno giocare tranquillamente con tutti i giochi presenti

Ci sono giochi per tutte le età e tutti i gusti: da quelli per i più piccolini fino a quelli per ragazzi, giochi classici e giochi super tecnologici, giochi da interno e da esterno, giochi di gruppo e giochi per chi, invece, ama giocare da solo.

Dove, come, quando si può andare a G! Come giocare?

Dal 22 al 24 novembre il padiglione 3 di Fieramilanocity (Viale Scarampo – Gate 4) si trasformano in un villaggio natalizio a tutti gli effetti, con tanto di simpatici elfi e casetta di Babbo Natale, dove scrivere e spedire la mitica letterina.

Gli espositori sono più di 100 e anche gli spettacoli e i laboratori offerti sono tantissimi: ci sarà il cast al completo del musical Charlie e la Fabbrica di Cioccolato, oltre a Carolina Benvenga, amatissimo volto della tv per bambini, insieme a Topo Tip, il vivace topolino amico dell’ambiente, che faranno cantare e ballare genitori e figli, sulle note delle loro originali baby dance, grazie al loro fantastico show “Carolina e Topo Tip Balla con noi”.

Tra le grandi conferme l’Ufficio Postale di Babbo Natale insieme alle grandi parate itineranti a ritmo di musica live con mascotte e cosplayer lungo l’incantevole promenade che attraversa gli stand stracolmi di giochi e giocattoli di ogni tipo, oltre ai seguitissimi spettacoli sul palco centrale tanto apprezzati dai più piccoli, in visibilio per i loro beniamini e le teen idol del momento.

I biglietti sono acquistabili on line con tariffe scontate in prevendita, o direttamente all’ingresso della fiera.  L’ingresso è gratuito per le scolaresche nella giornata di venerdì 23 novembre (per info e prenotazioni scrivere a scuole@gcomegiocare.it).

biglietti-G-come-giocare-2019

Non solo giochi, ma anche prevenzione e solidarietà

G! Come giocare non è solo un appuntamento ludico, ma ci sono diversi eventi che riguardano temi delicati, offerti grazie alla collaborazione con l’Ordine degli Psicologi della Lombardia.

In particolare, durante tutte e tre le giornate sarà possibile avere un colloquio gratuiti di 30 minuti, partecipare a un Laboratorio per genitori e bambini dal titolo “Liberi di giocare… con mamma e papà” e assistere alla lettura delle fiabe e alla riflessione sulle emozioni ad essa collegate.