Polpette di lenticchie e ceci al curry con salsa di cocco

Questa volta vi propongo una ricetta diversa dal solito, dai sapori un po’ orientali, sono polpette di legumi nate dall’idea di un’amica che un giorno mi dice: “Ali, vorrei provare a fare degli hamburger vegetariani ma che sappiano di curry, cioè, degli hamburger in stile indiano”. L’ho trovata da subito un’idea strepitosa!

Ho sperimentato diverse soluzioni ma alla fine questa si è rivelata la migliore in assoluto, anche se sono sicura abbia margine di miglioramento.

Adoro usare le spezie, le trovo perfette per dare colore e sapore alle pietanze e in questo periodo in cui i viaggi sono un miraggio, possiamo quantomeno provare a portare un po’ di India almeno in tavola!

Polpette di lenticchie e ceci al curry con salsa di cocco

Come sapete adoro le polpette: sono facili, veloci da fare e, di solito, di sicuro successo.

Se i bambini non sono abituati ai sapori decisi, pensate per loro una versione senza curry, dividendo l’impasto in due parti: una per voi e una per i bambini e cuocendole poi insieme.

Ingredienti:

Per le polpette:

  • 500 gr di ceci scolati,
  • 400 gr di lenticchie già cotte e scolate,
  • 2 carote,
  • 2 cucchiaini di misto di spezie per curry,
  • 1 cucchiaio di semi di limo tritati in polvere,
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo,
  • sale e pepe.

Per la salsa di cocco

  • 1 cucchiaio di olio evo,
  • 1 lattina di latte di cocco,
  • 1 cucchiaino di misto spezie per curry,
  • sale,
  • coriandolo fresco o disidratato (potete usare il prezzemolo in sostituzione, anche se non è proprio lo stesso).

Procedimento:

  • con l’aiuto di un frullatore da cucina frullate insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo;
  • quindi, con le mani leggermente inumidite, formate tante polpettine grandi come noci;
  • disponetele su una teglia da forno foderata con carta oleata  e  irroratele con poco olio extravergine di oliva;
  • infornate in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti. Spegnete il forno e lasciate che le polpette si asciughino nel forno spento fino a raffreddarsi quasi del tutto;
  • nel frattempo preparate la salsa di cocco: in una padella scaldate un po’ di olio extravergine di oliva e unitevi le spezie. Dopo pochi secondi versate il latte di cocco e correggete di sale. Cuocete due o tre minuti a fuoco moderato e spegnete;
  • a questo punto aggiungete il coriandolo fresco e unitevi infine le polpette. Rigiratele nella salsa delicatamente per evitare che si sfaldino (meglio se sono tiepide).

Le polpette sono perfette così ma anche servite con un pane tipo Naan o, in mancanza di questo, anche con una piadina o un pane arabo.

Per rendere il piatto bilanciato, l’ho accompagnato con del riso bollito insieme a un’insalata di pomodori freschi e dei peperoni ripassati in padella

ps. lo sapete che sul mio profilo Ig trovate un sacco di suggerimenti e proposte per usare le spezie in cucina?