6 consigli per comprare casa

Quando abbiamo comprato casa pensavamo di avere dei figli, in un futuro, ma non sapevamo davvero che cosa volesse dire creare uno spazio abitativo a misura di bambino.

Ancora oggi la nostra casa rimane bellissima ai nostri occhi, ma non vi nego che certi particolari a cui non avevamo minimamente dato peso, oggi fanno sentire tutti i loro limiti.

Ecco allora 5 cose da considerare, quando si acquista una casa:

  • LA GRANDEZZA DELLA CASA

Casa grande = tanto spazio da sistemare e pulire. Per quanto sia allettante avere uno spazio abitativo infinito, ricordatevi che va tenuto costantemente in ordine e pulito (giardino compreso!). Inoltre, più è grande la casa, più sono le spese (e i possibili imprevisti).

Perciò, prima di tutto – se non avete figli – pensate a quanti ne vorreste e, quindi, a quanto spazio potreste avere bisogno e cercate la casa di quelle dimensioni, più o meno.

Valutate anche in quale soluzione abitativa vorreste vivere: condominio? Casa singola? Soluzione di corte? In città? In provincia?

  • LE CONDIZIONI DELLA CASA

Prima di acquistare una casa, assicuratevi che tutto sia in ordine: prendete appuntamento con un tecnico specializzato per controllare la casa prima dell’acquisto. Se notate grosse crepe, assicuratevi che non ci siano problemi di stabilità, oppure se notate che l’impianto elettrico è molto vecchio potrebbe non essere più sicuro e quindi potreste doverlo rifare.

Controllate pavimenti, infissi, serramenti, lo stato di porte e finestre. Se notate piastrelle danneggiate o rotte ad esempio, nella maggior parte dei casi non troverete la singola mattonella da sostituire, e dovreste quindi considerare di cambiarle tutte. Questo può essere un buon argomento per abbassare il prezzo!

Ricordatevi che tutti gli impianti realizzati dopo il 27 marzo 2008 (legge 37/08) devono possedere una certificazione di conformità rilasciata dalla ditta che ha fatto l’impianto. Il venditore deve anche possedere l’Attestato di certificazione energetica, indicante la classe energetica in cui rientra l’appartamento.

  • IL VICINATO

Fate una passeggiata nei dintorni della casa e guardatevi intorno con attenzione: come sono le case? E i marciapiedi? Ci sono dei cantieri? Parco giochi? Servizi? Negozi? E’ un’area ben tenuta, in ordine e pulita?

Osservate anche le persone che incontrate: che età hanno? Che sensazione vi danno? Cosa dicono le voci di quel quartiere? E’ tranquillo? E’ rumoroso? E’ molto trafficato? Ricco di uffici? Oppure solo di case?

Andate a visitare la casa in diverse ore del giorno e ascoltate i rumori intorno a voi: non c’è nulla di peggio di un vicino rumoroso!

Se ciò che osservate vi fa sentire a disagio, riconsiderate l’acquisto di una casa lì.

  • VICINANZA AL LAVORO E ALLE SCUOLE

Controllate i percorsi che vi troverete a fare, ogni mattina, per andare al lavoro e / o per portare i bambini a scuola. Controllate anche la distanza dai trasporti pubblici e che tipo di servizi di trasporto ci sono in zona. Non accontentatevi di guardare una mappa: fate proprio dei viaggi perlustrativi della zona, sui mezzi, per capire come funzionano e se sono comodi o meno.

Sul lungo termine degli spostamenti troppo lunghi o con troppi cambi possono risultare snervanti. E non è mai facile né cambiare lavoro, né cambiare casa.

  • L’ESPOSIZIONE DELLA CASA

Può sembrare un dettaglio piccolo ma è sorprendentemente importante: osservate come è esposta la casa, quali sono i lati che prendono il sole, se c’è tutto il giorno oppure solo al mattino o solo al pomeriggio e quanto questo influisce sul clima interno della casa.

Nell’uso quotidiano cambia il consumo di energia per il riscaldamento d’inverno e quello per il condizionamento d’estate.

Ancora di più, se c’è un giardino, osservate quanto spazio è in ombra e quanto al sole, se ci sono zone che restano sempre soleggiate o sempre in ombra, se ci sono piante ad alto fusto e come è la vegetazione nei dintorni del tronco.

  • VALORE REALE DELLA CASA

Se non lavorate nel settore immobiliare, non è così semplice avere un’idea corretta del reale valore di una casa. Sicuramente una buona prassi è informarsi sui prezzi medi al mq nella zona in cui si trova la casa che volete acquistare, fare tanta ricerca su internet, vedere gli altri annunci e valutare lo stato di appartamenti con caratteristiche simili.

Poi ovviamente ci sono delle caratteristiche che fanno variare il prezzo, come ad esempio l’esposizione al sole, il piano, lo stato del palazzo, la presenza o meno di ascensore, il riscaldamento autonomo…

Ecco quali sono gli aspetti che possono far aumentare o diminuire il prezzo dell’appartamento:

  • Piano attico + 20% 
  • Abitazione con più bagni +5%
  • Riscaldamento autonomo +5%
  • Piano seminterrato – 30%
  • Piano terra – 20%
  • Piano terra con giardino – 15%
  • Piano 2° senza ascensore -5%
  • Dal terzo piano in poi senza ascensore – 10% per ogni piano
  • Assenza di riscaldamento -5%
  • Impianto elettrico non conforme -5%

Ultimo aspetto, davvero soggettivo, è quello di capire se ci sono altre offerte in corso sulla casa: questo potrebbe influenzare sia il prezzo (e quindi anche la vostra possibilità di negoziare sul prezzo) che la velocità con cui vi viene chiesto di prendere una decisione.

Hands hug the family (concept)

Cercare casa on line: è sicuro?

Oggi cerchiamo quasi tutto on line: è comodo, facile, veloce e ci permette di farci una prima idea su quello che desideriamo e quello che poi, effettivamente, possiamo acquistare.

Uno dei portali più sicuri, in questo campo, è Icase.it: è pensato sia per chi sta cercando un immobile da comprare, che per chi ha invece necessità di venderlo.

Ciò che rende il portale Icase.it diverso rispetto ai competitor è il fatto che gli annunci immobiliari pubblicati vengono inseriti da diverse fonti: privati, agenzie immobiliari, gestionali immobiliari, siti di annunci immobiliari partner.. questo rende il numero di offerte pubblicate superiore alla media.

Icase.it vanta un database contiene circa 4 milioni di immobili che vengono costantemente aggiornati ogni 24 ore (praticamente, tutti gli immobili del web sono consultabili da qui). Sul portale si trovano sia soluzioni abitative (case, appartamenti, ville, rustici, garage..) che spazi commerciali (negozi, capannoni, uffici..).

Post in collaborazione con Icase.it

#icase #immobiliare #ad