Mascherine fai da te: tutorial per tutti i modelli

Da questa settimana è diventato obbligatorio uscire di casa con mascherine o con un foulard che copra completamente il naso e la bocca.

In commercio ci sono quelle usa e getta (non sempre facili da reperire) oppure si cominciano a trovare i primi artigiani che stanno convertendo la loro piccola produzione in mascherine.

E poi ci sono tantissimi cartamodelli a disposizione on line per realizzarla da sé, sia che si sappia cucire, sia che si abbia una macchina o almeno ago e filo a disposizione.

Acquistare o fare delle mascherine è sicuramente la soluzione più ecologica ed economica, anche se non hanno la stessa efficacia protettiva delle mascherine certificate.

Mascherina facciale semplice

Ho trovato on line questo tutorial, molto facile da realizzare se si ha un filo di dimestichezza con la macchina da cucire, nel post trovate anche il cartamodello da scaricare.

In questo caso il tessuto è doppio strato, attenzione ad usare sempre una fibra naturale come il cotone, il lino o la canapa se no in poco tempo potrebbe risultare difficile respirarci dentro.

Mascherina facciale semplice con filtro

Alla classica mascherina facciale in stoffa è possibile aggiungere una tasca dove inserire uno strato filtrante, in modo da aumentare l’efficacia protettiva della mascherina stessa.

In rete ho trovato questo video tutorial molto semplice e chiaro, qui trovate anche il cartamodello per realizzare da voi la mascherina.

Mascherina facciale senza cuciture

Non tutti abbiamo in casa una macchina da cucire o conosciamo qualcuno che l’abbia, allora che fare?

Ci sono in rete tantissime idee su come realizzare una mascherina senza cuciture, io ho sperimentato questo tutorial e il risultato è stato davvero molto soddisfacente!

Mascherina facciale per bambini

E i più piccoli? Di sicuro hanno dimensione del volto e della testa diverse da noi e per questo necessitano di una mascherina ad hoc per loro: ecco un tutorial chiaro, semplice e veloce per realizzarle a misura di bambino!

Se invece volete acquistarla, vi segnalo queste produttrici:

  • Monica, alias Monvic, che sta realizzando la mascherine con gli scarti della sua produzione. Ci sono sia per adulti, che per bambini. Parte del ricavato è stato devoluto in beneficienza a sostegno dell’Ospedale Sacco di Milano;
  • Laura e Gianluca, alias Blackmilk le regalano a fronte di una donazione di 6€, trovate tutte le informazioni qui;
  • Irene, alias Lalibrellule, le cuce per chi non sa farlo da sé e le regala a fronte di una donazione di 5€. Trovate tutte le informazioni qui