Gite fuori porta: Via Gaggio e l’ex Dogana Austroungarica

L’autunno concede ancora un clima mite e giornate relativamente lunghe, ideali per organizzare una gita all’aperto con tutta la famiglia.

Tra le nostre mete preferite c’è un posto davvero unico nel suo genere: Via Gaggio e l’ex Dogana Austroungarica.

Via Gaggio è una strada ciclo-pedonale di circa 3 km che collega il comune di Lonate Pozzolo (Va) con la frazione di Tornavento e il Ticino, all’interno del territorio del Parco del Ticino.

Cos’ha di particolare questa via? Innanzitutto è una via che esiste da secoli, importante punto di comunicazione tra la città e il fiume, quindi porta con sé il passaggio di diversi eventi storici. Percorrendo la via principale e i sentieri laterali, si fa un vero e proprio cammino nella storia: ci si imbatte in un campo di aviazione ma anche bunker, paraschegge, piste in cemento e ghiaia, trincee. Tuttora si possono vedere i resti di una cucina da campo tedesca con lavatoio, una colonnina in stile littorio che marcava l’area di svago dell’aeroporto e frammenti di bombe alleate.

Inoltre, camminando per la Via, vi imbatterete in un vero e proprio museo a cielo aperto, fatto di tantissimi oggetti, usati comunemente dai contadini della zona e ora messi a disposizione di tutti, con tanto di spiegazione, grazie al lavoro dei tanti volontari che hanno reso Via Gaggio unica nel suo genere.

Dal punto di vista naturalistico, la brughiera di Gaggio, con i suoi 600 ettari, è la più vasta ed importante della Lombardia.

L’ex Dogana, oggi Centro Parco, ospita un piccolo bar con annessa bottega dove poter fare merenda (ammetto che non sia proprio a prezzo stracciato, ma quando hanno i gelati e i ghiaccioli, sono davvero stratosferici), oltre ad una piccola esposizione museale (Sala Geologia e Sala Archeologia) di grande impatto per i bambini. L’intera area della Dogana è aperta nei fine settimana e durante alcuni eventi particolari.

Nei fine settimana è anche possibile prendere una bici a noleggio grazie al progetto sociale della Ciclofficina, se poi avete bisogno di qualsiasi tipo di manutenzione della vostra bici, sono a disposizione in modo totalmente gratuito tutti gli attrezzi.

Sia che decidiate di farvi solo una piccola camminata in Via Gaggio che una sosta al Centro Parco, vi consiglio di parcheggiare comunque la macchina in prossimità dell’ex Dogana.

Come raggiungere il Centro Parco Ex Dogana in auto:

  • Arrivando in auto dalla A8 Milano-Laghi :

Dalla superstrada (SS 336) per Novara, uscire a Busto Arsizio- Oleggio Alla rotonda svoltare a destra, quindi alla successiva rotonda che si incontra, mantenere ancora la destra seguendo le indicazioni Parco Ticino – Centro Parco, svoltare poi a sinistra, prima di un sottopassaggio, Via Gregge: percorrere la strada sterrata che giunge al parcheggio del Centro Parco Dogana.

  • Arrivando in auto dalla A-4 Torino – Milano:

Da Torino uscita Novara-Est; percorrere la S32 fino ad Oleggio; imboccare la S 527 in direzione Lonate Pozzolo. Dopo aver raggiunto la rotonda di Tornavento, tenere la sinistra. Dopo circa 1 Km, prima di un sottopassaggio, svoltare a sinistra seguendo le indicazioni per il “Centro Parco Dogana Austroungarica.

Da Milano uscita Marcallo-Mesero imboccare la SS 336 in direzione Malpensa, uscire a Busto Arsizio- Oleggio. Prendere la uscita, quindi alla successiva rotonda che si incontra prendere la prima uscita sulla destra, svoltare poi a sinistra, prima di un sottopassaggio in via Gregge: percorrere la strada sterrata che giunge al parcheggio del Centro Parco Dogana.

  • Da Varese in auto via SP 17:

Percorrendo la Strada Provinciale 17 (Varese – Vergiate) segure per Somma Lombardo, usciti dall’abitato di Somma Lombardo seguire le indicazioni per Malpensa, arrivati ad una grande rotonda, immettersi nella SS 336 prendendo la prima strada a destra in direzione Magenta, percorrerla fino all’uscita Busto Arsizio-Oleggio. Alla rotonda tenere la destra, verso Oleggio, quindi alla successiva rotonda che si incontra mantenere ancora la destra seguendo le indicazioni Parco Ticino – Centro Parco, svoltare poi a sinistra prima del sottopasso in Via Gregge: percorrere la strada sterrata che giunge al parcheggio del Centro Parco Dogana.

Buona gita!