My cat diary: anche il gatto vuole il suo diario

A conti fatti, il primo vero compagno di avventure della mia vita è stato Merlino: sono 13 anni che io e lui viviamo insieme. E’ arrivato cucciolo che abitavo con i miei, mi ha seguito quando sono andata a vivere da sola, poi quando mi sono trasferita da Max e infine qui nella casa dove abitiamo oggi.

Appare nel nostro album di nozze, tra un confetto e un invito, accanto alla culla (e anche dentro) per ogni nuovo nato, ha sopportato le piccole angherie dei bambini quando erano piccoli, mentre sperimentavano la differenza tra “tirare il pelo” e “fare una carezza“, veglia fedele il mio sonno ogni notte (anche se poi chiede che qualcuno gli apra la porta ogni mattina, in un orario variabile tra le 4.50 e le 5.30, per il suo giretto mattutino) e compare puntale quando Max conquista il divano per condividerlo con lui in cambio di un po’ di coccole.

Insomma, la nostra quotidianità è fatta, anche, di tanti piccoli gatto – momenti: perché non fissarli, nero su bianco, su un diario pensato appositamente per i gatti?

Visto che ogni bambino ha il suo libro nascita, che scrivo e aggiorno con amore e costanza, ho pensato che anche Merlino, tutto sommato, si meritasse il suo. In fondo, da quando è arrivato mi sono sempre auto-definita la sua mamma e non la sua padrona, la prima veterinaria che lo ha seguito, quando abitavo ancora a Milano, la chiamavo “la pediatra“.. insomma, tutto dice che anche lui ha diritto di essere celebrato in tutte le sue piccole conquiste (anche se adesso, che è vecchietto, ne fa sicuramente meno di prima.. o quantomeno sono meno evidenti, avendo messo il dormire in cima a qualsiasi sua priorità).

My cat diary è il primo libro-diario pensato appositamente per segnare, giorno dopo giorno, le conquiste dei nostri amici a quattro zampe: dall’arrivo a casa al primo approccio con l’ambiente, dai primi giochi ai primi “malanni”.. insomma è un vero segna tempo per tutte le tappe più importanti della vita felina. Ma se non avete un gatto, nessun problema: esiste anche la versione canina!

Oltre ad essere qualcosa di davvero innovativo e unico, quello che colpisce maggiormente di questo diario è la sua grafica simpatica, i suoi disegni graziosi e divertenti, e la quantità di consigli e informazioni utili, scritte da esperti veterinari, per rispondere ai tanti dubbi e curiosità che spesso sovvengono quando si condivide la vita con un amico a 4 zampe. Inoltre compare anche un’ampia sezione dedicata alle normative di Legge da seguire in ogni occasione. Non manca, in ultimo, la sezione dedicata alle foto. Ciliegia sulla torta: all’interno della confezione troverete anche la Carta d’Identità da compilare con tutti i dati del gatto e da portare sempre comodamente nel portafogli, per ogni evenienza.

Il diario realizzato con un’elegante cover cartonata con impressione a secco e rilegato con il sistema brevettato Gloo Texture con dorso in floccato grigio antracite e le pagine sono stampate su carta naturale “acid free”. Viene consegnato confezionato in un elegante astuccio, con grafica color platino metallic, perfetta anche come pacco regalo. Lo potete acquistare direttamente on line, nello shop dedicato. 

My cat diary è sicuramente un’idea originale, da regalare o conservare, perché sarà un ricordo speciale che rimarrà per sempre di una grande amicizia.

Post in collaborazione con Gloo Design Collection