Camerette per bambini: cosa serve davvero?

cameretta bambini

Molto prima di quanto uno pensi, arriva il momento di fare la cameretta ai bambini: come arredare al meglio gli spazi?

Come per ogni stanza, ci sono alcuni elementi di cui bisogna assolutamente tenere conto:

  • illuminazione: ha un ruolo fondamentale all’interno dello spazio, non deve mai essere fastidiosa ma nemmeno troppo tenue. L’ideale è usare un un regolatore dell’intensità della luce nella stanza dei bambini. Ci deve essere una luce principale, verosimilmente a soffitto, e una luce personale, che ogni bambino può gestire in modo autonomo. Se per la luce è meglio mantenere un tono neutro e caldo, per il lampadario che le fa da contorno invece il colore e la fantasia non devono conoscere limiti;
  • letto e materasso: un buon materasso è necessario per assicurarsi una buona qualità del sonno, è uno di quegli elementi su cui non si deve risparmiare. Per la filosofia del Feng Shui, invece, il letto va orientato secondo le proprie esigenze:
    • Nord: la sistemazione ideale per coloro che soffrono di insonnia e per far riposare al meglio i bambini che si svegliano ripetutamente nel corso della notte;

    • Nord- Est: allevia gli incubi notturni;

    • Est: favorisce atteggiamenti positivi ed ottimisti;

    • Ovest: avere la testata del letto rivolta in questa posizione favorisce un’atmosfera tranquilla e un sonno sereno;

    • Sud: rimane una delle posizioni preferibili per favorire un sonno ristoratore e profondo, tranne che nei bambini per i quali, al contrario, favorisce l’iperattività;
  • colori: ormai è noto che i colori influenzano l’umore, perciò, sbagliare colore della camerata può essere un errore capitale. La prima discriminazione da fare è sui toni: meglio pastello o colori vivaci? Sicuramente non deve mancare il bianco, nonostante sia considerato il più “sporchevole”, è un colore che dà un senso di ordine e pulizia e poi si accosta bene con tutti gli altri colori. Assolutamente da evitare sono i colori aggressivi o cupi, come il grigio e il marrone, a meno che non facciano da sfondo ad una cameretta a tema oppure siano accostati alle tonalità pastello. Il giusto mix tra i colori delle pareti e dell’arredamento renderà la cameretta solare ed originale.

Noi dovremo mettere tre letti nella stessa stanza e ho visto che le soluzioni sono davvero tante, dai letti sovrapposti, passando per quelli a soppalco con due letti a terra, fino alla classica cameretta con struttura a ponte.

cameretta tre letti

Di sicuro ci dovranno anche essere scrivanie e librerie per ognuno di loro, ecco quindi qualche suggerimento utile:

  • scrivania: deve essere abbastanza ampia da permettere l’apertura contemporanea di più libri e quaderni, nonché (più avanti), un PC con tutti i suoi accessori come mouse, tastiera, stampante e casse stereo. L’ideale sarebbe collocare sulla scrivania anche una lampada da lettura e sotto un cestino per la carta straccia, di modo da poter predisporre una piccola raccolta differenziata.
  • sedia: di solito è l’elemento a cui prestiamo meno attenzione, ma è quello, invece, che necessita di più cura: deve essere comoda e confortevole, ma anche resistente e funzionale, nonché integrarsi con gli altri elementi d’arredo della camera. Ideale sarebbe optare per modelli ergonomici in cui schienale, braccioli e seduta sono fondamentali.
  • libreria: spazio permettendo non dovrebbe mancare una piccola libreria nella cameretta, meglio se dotata di cassetti. I libri andranno disposti sulle mensole in base alla frequenza di utilizzo mentre nei cassetti saranno conservate le scorte di quaderni, penne, matite, album e carta per stampante.
  • appendiabiti: finché Nicolò non è andato a scuola ne avevo sottovalutato l’importanza. Oggi ci aiuta a tenere in ordine: ci mette ogni giorno grembiule e cartella, così che al mattino possa recuperarli in autonomia e e velocità.

fratellanza

Nonostante abbia raccolto molte idee per la camerata dei bambini, non me la sento di progettare questo spazio così importante da sola.

Per questo ci appoggeremo ad un centro specializzato per la vendita di mobili e arredamenti completi come La Tre Erre. Uno dei punti di forza di questo posto è la possibilità di essere seguiti da un unico consulente per l’arredamento di tutti gli ambienti della casa: tutti gli specialisti presenti hanno anni di esperienza nel settore dell’arredamento e sono in grado di consigliare anche soluzioni personalizzate e abbinamenti arredo-piastrelle o arredo-impianti. L’azienda ha al suo interno anche un servizio di falegnameria, per adattare tutti i mobili alle esigenze dei clienti (perché non c’è niente di peggio di avere un mobile che non calza a pennello con la stanza).

Lo show room è aperto 7 giorni su sette e si trova  a Trezzo Sull’Adda, in Via Fratelli Bandiera 1 (vicino al casello dell’autostrada di Capriate, a pochi minuti sia da Bergamo che da Milano).

Buzzoole